Bach Dance Suites

caselliriccardo@gmail.com

ph. Riccardo Caselli

CREDITS


Coreografia e spazio: Virgilio Sieni

Musica Suites n°2, 3, 6 per violoncello solo di J. S. Bach

Eseguita dal vivo da Massimo Polidori

Interpreti Noemi Biancotti, Jari Boldrini, Maurizio Giunti, Linda Pierucci

Luci Mattia Bagnoli

Produzione Accademia di Musica di Pinerolo 

La compagnia è sostenuta dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Regione Toscana, Comune di Firenze

SCHEDA

 

Le Suites n°2, 3, 6 per violoncello Solo di J.S.Bach formano il territorio sul quale dispiegare il discorso narrativo della danza.

La successione architettonica di brani musicali da “abitare” ci guida verso la costruzione di costellazioni gestuali che lasciano spazio all’incontro dell’uomo con la simbologia del corpo e le figure dello spazio. La periferia dello spazio e l’attenzione ai valori sottili, tattili, nascosti del movimento, divengono i temi, insieme alla pietà, che agiscono le tre suites: atlante figurale e emozionale che mostra l’idea di marginalità, interstizio, raccoglimento, dimora, vuoto, accoglienza.

Si potrebbe dire che ogni danza è alla ricerca delle peculiarità dello spazio che la ospita, indagandone le parti nascoste, i vuoti, attraverso la densità e il tono del movimento. Danze sussurrate, rituali da meditare che rinnovano il senso dell’adiacenza dell’uomo alla forza simbolica della danza nel suo disfarsi dei meccanismi quotidiani.

Trame originate dalla vibrazione di energie raccolte in una successione di danze “nuove”, dal Solo al Quartetto, sulla rigenerazione dello spazio ma anche liturgie gestuali che, percorrendo i sentieri e le declinazioni poetiche della musica di Bach, ci invitano a una riflessione sull’abitare il mondo.

TOURNÉE

Sondrio, Teatro Sociale, 13 aprile 2019

Pergine (TN), Teatro Comunale, 7 marzo 2019

Montalto di Castro (VT), Museo Archeologico di Vulci, 6 luglio 2018

Pinerolo, Teatro Sociale, 8 maggio 2018 – prima assoluta